Ricorsi, Diffide e Denunce a tutela dei Cittadini Italiani

Ricorsi, Diffide e Denunce a tutela dei Cittadini Italiani

Portavoce del Comitato operativo “E ora basta! Italia“, la dott. Beatrice Marinelli interviene, parlando di tutte quelle azioni reali e mirate che vanno dai ricorsi alle diffide, fino alle denunce vere e proprie, a tutela dei cittadini italiani.

Partendo da quanto accaduto il 10 Ottobre 2020, in occasione della Marcia della Liberazione, si fa riferimento a tutti i Movimenti ed ai Comitati che cercano di portare sempre maggiore consapevolezza su quanto sta accadendo nel nostro Paese e soprattutto chiarezza e conoscenza dei propri Diritti.

Se la Libertà personale è inviolabile, secondo quanto scritto nella Costituzione italiana, non hanno alcun senso i numerosi DPCM che tale libertà impediscono, facendo leva sulla paura del virus o delle sanzioni.

Chiarito che il DPCM deve soccombere dinanzi alla Costituzione Italiana, l’Associazione “E ora Basta! Italia” in collaborazione con ACU – Associazione Consumatori Utenti, intende sempre più mobilitarsi in difesa dei Cittadini.

La libertà di circolazione, il diritto di lavorare e tutti gli altri diritti – coperti da tutela costituzionale – non possono continuare ad essere costantemente disattesi.

Intervista realizzata da Beatrice Silenzi – giornalista

Il video pubblicato è di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) FABBRICA DELLA COMUNICAZIONE.
E’ vietato scaricare, modificare e ridistribuire il video se non PREVIA autorizzazione scritta e richiesta a info@fcom.it.

Annuncio pubblicitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *