LA CICLICITÀ DELLE COSE.

LA CICLICITÀ DELLE COSE.
;

Guarda il Video in fondo all’articolo

Su Fabbrica della Comunicazione, la rubrica Il Punto di Vista è a cura del giornalista e scrittore Massimo Del Papa – che commenta con Beatrice Silenzi – i fatti del momento.

Manca davvero poco perché la città di Sanremo torni a risplendere osannando il carrozzone mediatico più popolare d’Italia.

“Vi piaccia o no, Sanremo vi tocca. E ci tocca. Impensabile pretendere di evitarlo.  Evitando semmai l’aspetto artistico che è pretestuoso, perché di musicale si può solo dire niente, per soffermarci – come da nostra abitudine – sui meccanismi, i significati, le connessioni col potere.

Perché Sanremo è potere. E come tale va visto. Una colossale macchina propagandistica di sottovalori, di sollecitazioni sociali, di intrighi interni ed esogeni alla Rai a riflettere quelli dei partiti, della macchina istituzionale del regime che si pretende democratico”

Così Del Papa annuncia che il Festival è ai blocchi di partenza e – come ogni anno – fa parlare, grazie alle polemiche, che partono prima della manifestazione stessa.

In questi giorni pre-evento, Massimo Del Papa ha indirizzato dal blog di Nicola Porro una lettera aperta a Jannik Sinner, neo campione degli Australian Open di tennis.

Adesso che Amadeus lo reclama e lo pretende a Sanremo, lui è travolto dai parassiti mediatici, si schernisce e si sottrae almeno a parole.

Così Del Papa, che ribadisce anche in questo appuntamento le sue parole verso il Campione: “Non andare a Sanremo, Jannik. Che quello è il principio della fine. Poi non puoi uscirne più. Ti faranno dire due cazzate sui cambiamenti climatici. Ti faranno domande idiote sul patriarcato. Ti manipoleranno per farti dire che la Meloni è una stronza, che anche tu sei un po’ fluido. Non prestarti.”

E Sinner lo ha letto ed ascoltato, asserisce Del Papa!
Non andrà al Festival, che, tuttavia, si prepara come ogni anno a fare sfoggio di politica, ideologie, varia umanità.

E poiché tutto torna ciclicamente, oltre all’addio a Sandra Milo, si parla di quelli che tornano a far parlare di sé, o di nuovi personaggi che, secondo uno schema già ampiamente collaudato, occuperanno il loro posto nel sistema. 

Il video pubblicato è di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) FABBRICA DELLA COMUNICAZIONE.
E’ vietato scaricare, modificare e ridistribuire il video se non PREVIA autorizzazione scritta e richiesta a info@fcom.it.

Annuncio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TRANSLATE

CATEGORIE

Libri di Beatrice Silenzi

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

BEATRICESILENZI.IT

SOSTIENI IL CANALE

AIUTAMI A COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE


BLOG

LIBERI DALLE DIPENDENZE

Seguici su Spotify

BEATRICE SILENZI