Operazione Corona – Guerra Psicologica – MATTEO MARTINI

Operazione Corona – Guerra Psicologica – MATTEO MARTINI

Matteo Martini – Chimico Farmaceutico – è Co-autore di un libro dal titolo “Operazione Corona” in cui tratta l’argomento pandemico, portando all’attenzione una vasta documentazione ed una serie di prove a dimostrazione della sua tesi.

La teoria virale è da accettare?

Quali sono le conseguenze sociali, economiche e sanitarie di quanto stiamo vivendo?

operazione corona libro

Il video pubblicato è di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) FABBRICA DELLA COMUNICAZIONE.
E’ vietato scaricare, modificare e ridistribuire il video se non PREVIA autorizzazione scritta e richiesta a info@fcom.it.

Podcast

Operazione Corona - Guerra Psicologica

di MATTEO MARTINI - Chimico Farmaceutico

Annuncio pubblicitario

8 Commenti

  1. Salvatore Clemente

    IPOTESI chimera. Mi domando: che bisogno c’è di isolare un virus che è stato assemblato in laboratorio, per cui se ne conosce a priori la struttura del genoma?

    Rispondi
  2. Domenico Mirabella

    Premesso che, come al solito: complottisti sono gli altri…non sono del tutto convinto di questa tesi, le trombo embolie sono una normale causa di morte di tutte le polmoniti normali ogni anno?
    Se così è come mai non sono state prese in considerazione all’inizio e non si è proceduto con l’uso degli anti trombotici?
    Poi chi lodice che il virus sia solo uno?
    Quindi per lui le armi batteriologiche non esistono….
    Montagner fa parte della truffa, e così tutti gli altri?

    Rispondi
    • RAUL GUBERT

      Le rispondo con un documentario che tutti dovrebbero guardare ”THE HOUSE OF NUMBERS” (Il caso HIV) sottotitolato anche in italiano, li c’e’ la sua risposta.

      Rispondi
  3. sf

    suggerimento: leggere “La tempesta invisibile” di Firstenberg e trarre le conclusioni…GGGGG

    Rispondi
  4. Fil

    Matteo è decisamente tra i più lucidi. Ottima l’analisi.

    Rispondi
  5. sergio pala

    Lucido, semplice, lineare,…..semplicemente fantastico. E’ un vero piacere ascoltarti. Grazie per condividere quel che sai. Mi piace il tuo punto di vista anche se mi porta ad una domanda : a che pro tutto questo ?
    Complimenti Matteo. Grazie

    Un super grazie anche a te carissima e coraggiosa Beatrice. Fai un lavoro galattico.

    CIao

    Rispondi
  6. RAUL GUBERT

    e vuoi vedere che per aumentare la credibilita’ della malattia hanno voluto generare un aumento di mortalita’ attraverso il meccanismo della vigile attesa e tachipirina e bloccando la normale gestione della sanita’ pubblica? Cioe’ l’aumento della mortalita’ e’ stato pianificato attraverso appunto la non cura di tutti i pazienti che generalmente usano il sistema sanitario? Oltre naturalmente alla depressione della popolazione che cosi facendo genera un calo sostanziale del sistema immunitario….

    Rispondi
  7. Andrea Pasqualini

    Molto interessante, tuttavia non ha senso a mio parere additare riduttivamente i cd. complottisti come l’ altro lato della medaglia della narrazione, dal momento che loro riterrebbero che il virus sia uscito dal laboratorio. Tale discorso non ha senso, poichè il concetto è uno solo: la pseudo pandemia da Sars Cov 2 è una colossale truffa basata su inganno, falsificazione e manipolazione su scala globale. E questo al di là che il virus sia stato creato o meno in laboratorio, al di là che sia stato isolato o meno. Cosa importa alla fine tutto questo? E una truffa criminale e basta, questo affermiamo noi Resistenti. Concordo infine che si tratta di un colpo di stato sanitario nell’ambito dell’era della biopolitica. Non ci sono solo complottisti idioti, per fortuna! Per il resto ottimo video. Grazie del contributo!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *