QUELLO CHE LE FIABE NON DICONO.

QUELLO CHE LE FIABE NON DICONO.
;

Guarda il Video in fondo all’articolo

Su Fabbrica della Comunicazione la rubrica Libero Pensiero è cura di Beatrice Silenzi – giornalista e direttore responsabile, qui con Paolo Battistel. 

Paola Cortellesi è tra i personaggi di cui si discute di più in queste settimane. Il suo film – in cui si cimenta come attrice e regista, “C’è ancora domani” – è campione d’incassi e lei viene chiamata a tenere una conferenza nell’inaugurazione dell’anno accademico della Luiss. 

Fa dell’ironia su alcuni stereotipi delle trame disneyane – comprese le fanciulle che sposano il principe azzurro, senza neanche un appuntamento a cena.

Le polemiche sono feroci ancora oggi. La confusione, totale.

Ecco il motivo per cui Paolo Battistel, esperto in questo campo, spiega la profonda differenza tra fiaba e favola e quali siano i significati reconditi di quei racconti che, almeno inizialmente, non erano propri dell’infanzia, ma iniziatici, ricchi di archetipi e senza un lieto fine.

In questo appuntamento, Battistel segnala tra gli autori, anche le molte donne che hanno scritto fiabe dalla trama atrocemente drammatica e tutt’altro che magica. 

Il video pubblicato è di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) FABBRICA DELLA COMUNICAZIONE.
E’ vietato scaricare, modificare e ridistribuire il video se non PREVIA autorizzazione scritta e richiesta a info@fcom.it.

Annuncio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TRANSLATE

CATEGORIE

Libri di Beatrice Silenzi

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

BEATRICESILENZI.IT

SOSTIENI IL CANALE

AIUTAMI A COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE


BLOG

LIBERI DALLE DIPENDENZE

Seguici su Spotify

BEATRICE SILENZI