Affidabilità dei Test. Dai Tamponi alle Analisi del Sangue

Affidabilità dei Test. Dai Tamponi alle Analisi del Sangue

I test diagnostici sono affidabili?

Il Dott. Fabio Franchi – Medico Spec. Malattie Infettive – risponde nell’intervista realizzata da Beatrice Silenzi – giornalista.

DAI TAMPONI ALLE ANALISI DEL SANGUE, TUTTO QUELLO CHE NON SAI SUI TEST COVID19-

Il Dottor Fabio Franchi, specialista in malattie infettive, igiene e medicina preventiva esamina le modalità e l’efficacia dei test diagnostici per il Covid-19.

Dai tamponi alle analisi del sangue, lo sappiamo, tutto il sistema si regge da mesi proprio sulla base di questi test, ma quanto sono affidabili?

Quali i punti di criticità?

A queste domande risponde il dottor Fabio Franchi che chiarisce da subito: “La percentuale di affidabilità è bassissima”.

Video pubblicato anche su SU DAVVEROTV per via della censura che i social operano su tutte le informazioni non allineate.

Il video pubblicato è di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) FABBRICA DELLA COMUNICAZIONE. E’ vietato scaricare, modificare e ridistribuire il video se non PREVIA autorizzazione scritta e richiesta a info@fcom.it.

Podcast

Affidabilità dei Test

di FABIO FRANCHI - Medico Specializzato in Malattie Infettive

Annuncio pubblicitario

2 Commenti

  1. Lambertucci M.Novella

    Vorrei sapere se un soggetto risultato positivo al Covid con tampone molecolare CT N(cycle threshold) 16,7 asintomatica
    può contagiare un collega al lavoro, anche se è stata in contatto con altri colleghi risultati negativi ma con quello che si reputa contagiato ha trascorso qualche ora in macchina neidue giorni precedenti la scoperta della positività. Mi sarebbe utile un suo parere perchè ho il cuore contrito dal dispiacere. gradirei risposta a mezzo mail

    Rispondi
    • Beatrice Silenzi

      Ciao!
      Grazie del messaggio ma non essendo medico o Virologo non ho la competenza per poter rispondere alla tua domanda.
      Ritengo sia opportuno che tu ti rivolga al tuo medico di base.

      Grazie
      Beatrice Silenzi

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *