I (NON) MITI DELLA MUSICA.

I (NON) MITI DELLA MUSICA.
;

Guarda il Video in fondo all’articolo

Su Fabbrica della Comunicazione, la rubrica Il Punto di Vista è a cura del giornalista e scrittore Massimo Del Papa – che commenta con Beatrice Silenzi – i fatti del momento.

Eccoci di nuovo a parlare di Sanremo, sempre ed inesorabilmente uguale a se stesso.
Stesso carrozzone di arroganza, falsità, presunzione, agenda woke.

E poi le canzonette.
Nessuna sorpresa e tutte conferme, soliti ritorni, cantanti stantii che hanno l’odore di mobili vecchi, dice Del Papa, per cui ecco i Ricchi & Poveri, Loredana Bertè, i tre del Volo e la Mannoia con i suoi tormenti ideologico-politici.

Ci sono quelli che hanno avuto successo con filastrocche tormentone di stampo gender (“ho visto lei che bacia lui che bacia lui che bacia un cavallo”): Annalisa, laurea in Fisica che dopo una ventina d’anni ce l’ha fatta anche come popstar.

C’è la figlia di Mango e i Kolors, i miracolati finti alternativi: Gazelle, Sangiovanni e quelli che devono ripresentarsi all’Ariston altrimenti la carriera, appena cominciata, è già finita.

C’è il segmento Spotify: Geolier, Dargen D’Amico, Fred De Palma, Il Tre (con le frasi violente nel testo delle canzoni).

Chi poi dovesse vincere, si vedrà alla luce delle solite logiche ed i nomi già circolano.
Massimo Del Papa non risparmia proprio l’inesorabile duo di conduttori, Ama & Ciuri, che hanno già “scassato lo scassabile”, dice.

“Ama”, diminutivo di Amadeus, è il padreterno della situazione e “Ciuri”, alias Fiorello, è l’altro. Con loro la legge dello spettacolo televisivo generalista, che tien conto degli sponsor, delle case discografiche, degli amici degli amici, dell’agenda 2030 è ancora al completo per il 2024.

I due aprono e chiudono tutti i TG Rai, ma qualcuno ricorderà – sostiene Del Papa – quel siparietto di pessimo gusto in cui si distinguevano nel perculare i novax, con spasmi spastici e moti fulminee.

Poi le morti improvvise ci sono state davvero, per lo più sui vaccinati, ma non si esclude un remake nella prossima edizione.

Il video pubblicato è di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) FABBRICA DELLA COMUNICAZIONE.
E’ vietato scaricare, modificare e ridistribuire il video se non PREVIA autorizzazione scritta e richiesta a info@fcom.it.

Annuncio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TRANSLATE

CATEGORIE

Libri di Beatrice Silenzi

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

BEATRICESILENZI.IT

SOSTIENI IL CANALE

AIUTAMI A COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE


BLOG

LIBERI DALLE DIPENDENZE

Seguici su Spotify

BEATRICE SILENZI