L’UOMO DEVE ESSERE CUSTODE DELLA NATURA.

L’UOMO DEVE ESSERE CUSTODE DELLA NATURA.
;

Guarda il Video in fondo all’articolo

Su Fabbrica della Comunicazione la rubrica Libero Pensiero è cura di Beatrice Silenzi – giornalista e direttore responsabile, qui con Ferrante De Benedictis. 

Vi è un’unità originaria e imprescindibile fra uomo e natura.

Trasformare l’ambiente per renderlo vivibile implica prima di tutto un’azione che educhi l’uomo nei confronti di sé stesso.

Oggi invece la natura finisce per essere considerata come  un oggetto da sfruttare o una cosa di cui non vale la pena prendersi cura e non, invece, una comunità a cui appartenere.  

Si dimentica troppo spesso che l’ambiente non si salva senza salvare l’uomo, il suo territorio e la sua comunità storica e culturale.

L’uomo deve tornare ad essere il custode della natura, colui che ne ne cura, che la conserva. In questo senso la Natura diventa tutto l’ambiente che lo circonda, il borgo, il paese, la gente, il lavoro, le tradizioni.

Uno sguardo rivolto al passato per cercare di riportare in vita princìpi e valori importanti, fondati sull’etica e attraverso cui si può rinnovare il patto tra uomo e natura.

Un ambito in cui la questione energetica ed ambientale diventano di assoluta centralità, un ambito in cui l’uomo, con le sue scelte, gestirà il proprio futuro economico e sociale, ma soprattutto la sua sopravvivenza su questo Pianeta.

Il video pubblicato è di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) FABBRICA DELLA COMUNICAZIONE.
E’ vietato scaricare, modificare e ridistribuire il video se non PREVIA autorizzazione scritta e richiesta a info@fcom.it.

Annuncio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TRANSLATE

CATEGORIE

Libri di Beatrice Silenzi

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

Annuncio pubblicitario

BEATRICESILENZI.IT

SOSTIENI IL CANALE

AIUTAMI A COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE


BLOG

LIBERI DALLE DIPENDENZE

Seguici su Spotify

BEATRICE SILENZI