Il virus della Covid è mai stato isolato? Storia di una Catastrofe sanitaria

Il virus della Covid è mai stato isolato? Storia di una Catastrofe sanitaria

Ad un anno dall’inizio della pandemia Beatrice Silenzi – Giornalista – torna ad intervistare il Dott. Fabio Franchi, autore del libro “La catastrofe provocata dal virus che non c’è”.

Si deve accettare la teoria virale?

Quali cure sono da adottare?

Il vaccino è davvero efficace e sicuro nei confronti della Covid?

Risponde alle domande, facendo altre considerazioni di carattere scientifico, il Dott. Franchi – Medico, infettivologo e specialista in Igiene e Medicina preventiva.

Il video pubblicato è di proprietà di (o concesso da terzi in uso a) FABBRICA DELLA COMUNICAZIONE.
E’ vietato scaricare, modificare e ridistribuire il video se non PREVIA autorizzazione scritta e richiesta a info@fcom.it.

Podcast

Il virus della Covid è mai stato isolato? Storia di una Catastrofe sanitaria.

di Dott. Franchi - Medico, infettivologo e specialista in Igiene e Medicina preventiva

Annuncio pubblicitario

3 Commenti

  1. Virginio Frigieri

    vogliono installare un “software di base” … poi coi prossimi vaccini installeranno le “app” per poterti “spegnere” quando rompi i co*****i…

    Rispondi
  2. Roberto Favaro

    Interessante e istruttivo.
    Un chiarimento, a mio parere necessario: se non ricordo male, la dott.ssa Loretta Bolgan ha affermato che il virus è stato isolato. Sarebbe utile un confronto su questo particolare col dott. Fabio Franchi,

    Rispondi
  3. Leandro

    Franchi insieme a Scoglio e Montanari/Gatti sono i pochi davvero seri in questo mondo. Complimenti a loro!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Libro di Beatrice Silenzi

Annuncio pubblicitario

TRANSLATE

SOSTIENI IL CANALE

AIUTAMI A COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE


LIBERI DALLE DIPENDENZE

FOCUS RADIO

PUBBLICITÀ

Le pubblicità che appaiono su questo sito sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desti perplessità. In tal caso, anche se indipendente dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i (lettori) fruitori.

BEATRICE SILENZI